Difendersi dai servizi telefonici a pagamento non richiesti

Con l’uso delle SIM per navigare su Internet con cellulari, tablet o anche le semplici chiavette per la navigazione, ci esponiamo al pericolo – tutt’altro che remoto – di attivare servizi a pagamento che gravano in modo consistente sulle spese telefoniche. Soprattutto con cellulari e tablet il pericolo è maggiore perché a volte basta toccare un banner pubblicitario per attivare i servizi. I quali spesso dovrebbero mandare un SMS di conferma di attivazione (ma su chiavette e tablet questi messaggi non compaiono), così senza saperlo ci si ritrova abbonati a servizi che costano anche più di 2 Euro a settimana o al giorno.

E’ buona norma quando si utilizza una  SIM di navigazione chiedere la disattivazione di tutti i servizi a valore aggiunto (così si chiamano legalmente queste truffe!).

In questo link di Altroconsumo sono spiegate le procedure da seguire con i diversi fornitori di servizio per attivare questa protezione.

Buona e tranquilla navigazione.