Scaricare (legalmente) vecchie versioni dei programmi Adobe

Il continuo sviluppo dei software che compongono la suite della Creative Cloud richiede, da parte di Adobe, di “dismettere” le vecchie versioni dello stesso pacchetto. Se una volta chi era abbonato alla Creative Cloud aveva la possibilità di scaricare tutte le versioni uscite dalla CS6 (inclusa in poi), da maggio Adobe ha “chiuso” il download delle versioni precedenti alla 2017.

Questo rappresenta un problema per chi, almeno qui in Italia, ha necessità di dialogare con committenti che richiedono l’uso di software più datati.

Fortunatamente è ancora attiva una pagina dove sono riportati i link diretti per poter scaricare le vecchie versioni dal sito Adobe. Cliccate sull’immagine qui sotto per andare alla pagina (in inglese) dove sono riportati i link alle vecchie versioni.

Adobe CC 2015 Direct Download Links: Creative Cloud 2015 Release

Aumentano i pericoli per OSX

 

Continuano a diffondersi – molto a causa dell’ingenuità degli utenti – i pericoli di malware nel mondo OSX.

Rinnoviamo il consiglio di usare prodotti per monitorare la situazione (a noi piace particolarmente DetectX oppure Malwarebytes), soprattutto se abitualmente andate nei siti dove si vedono film/telefilm in streaming in maniera “non ufficiale”, oppure nei siti in cui si scaricano programmi pirata (infatti tanti malware vengono utilizzati da chi gestisce questi siti per guadagnare ).

E ricordate di usare un po’ il cervello e di non credere, sempre e subito, a quanto vi appare sul monitor: se la schermata del vostro browser avverte che avete dei virus, NON è vero! Il browser non rileva virus, ma stanno semplicemente cercando di convincervi a scaricare un (inutile) programma antivirus che nel 99% fa più danni che altro (MacKeeper credo sia l’esempio più eclatante!).

Fonte: https://www.macitynet.it/i-malware-per-mac-aumentano-nei-primi-tre-mesi-del-2019/