Basta con le pubblicità! (aggiornato al 27/11/15)

Ebbene si, anche il Mac si prende gli Adware. Cosa sono? Programmi che mostrano pubblicità (indesiderata) e che spesso – molto spesso –  si installano sul computer a nostra insaputa; o perlomeno chiedono di essere installati (e noi lo confermiamo) pena non poter vedere filmati o determinati siti; la richiesta spesso appare quando si vogliono vedere film in streaming. Ovviamente non è vero che senza tali software non si possono vedere le immagini/filmati richiesti, ma il gioco è proprio nel convincere l’utente a scaricare il plugin e installarlo.

Gli adware vivono sul filo del rasoio del lecito: non sono veri e propri malaware (nel senso che non fanno danno reali al computer, solo lo rallentano – a volte parecchio – per poter mostrare la pubblicità) e pertanto non sono ancora considerati nocivi al sistema. I più noti sono GoPhoto e Genieo, ma tanti altri ne stanno nascendo, e anche di malevoli…

Eliminarli non è facile, anche perché se viene rimossa l’estensione incriminata, nel sistema rimangono dei file nascosti che la ricaricano costantemente. Se non si possiedono programmi specifici per combatterli (come degli antivirus, tra cui uno dei migliori e gratuito è Avast), il modo migliore è scaricare e far girare qualche software dedicato alla rimozione di questa piaga.

Aggiornamento del 27/11/15
Per OSX 10.6 (Snow Leopard) un programma che aiuta alla rimozione dei malaware è DetectX (in versione Snow Leopard): questo il link.

Sempre per il 10.7 è possibile scaricare DetectX (questo il link),

Per 10.8 o superiori si può usare, oltre che DetectX, anche Adware Medic (questo il link). La versione di Adware Medic per il 10.7 non è più disponibile su Internet; chi la volesse può scriverci e noi gliela invieremo.

Buona pulizia!